Cosa c'è di nuovo in Translated?

Il 3 Dicembre 2018 abbiamo lanciato la nostra nuova brand identity, in collaborazione con una delle più importanti agenzie di design al mondo. Il cuore della nostra attività resterà invariato, ma abbiamo colto questa straordinaria occasione per ampliare la nostra offerta.

Un nuovo dominio

Translated è stata fondata nel 1999 da una linguista e un informatico, con un investimento iniziale di circa 100 €, utilizzati per acquistare un dominio Internet: translated.net. Oggi però abbiamo grandi ambizioni globali. Ecco perché, innanzitutto, ci stiamo trasferendo a translated.com

Un nuovo marker

Pur continuando ad amare il nostro pianeta, da oggi il focus della nostra missione si sposta su ogni suo abitante: l'essere umano è il centro. Perché non importa quanto siano efficienti le nostre tecnologie: alla fine, i nostri clienti continuano a sceglierci per il rapporto umano che abbiamo instaurato con loro.

Un punto nel nostro logo

Il punto è un nuovo elemento del logo che ci ricollega alle nostre origini, in qualità di primo servizio di traduzione interamente online. Translated significa "tradotto", "completato", e il punto sintetizza proprio l'efficacia del processo. Del resto, siamo umani esperti supportati da una grande tecnologia: un connubio unico che ci permette di assicurarti standard qualitativi altissimi a una velocità mai vista prima.

La lingua come opportunità

In Translated non vediamo la lingua soltanto come qualcosa di cui ci occupiamo, né tantomeno come una barriera da superare. Per noi la diversità linguistica è un patrimonio da valorizzare. La traduzione non serve semplicemente per comprendere gli altri, ma per farsi capire quando si parla la propria lingua. Il nostro nuovo obiettivo è quello di farci promotori di tale opportunità.

Rendiamo la lingua un'opportunità.

Preventivo immediato

Abbiamo colto l'occasione di questo importante restyling per migliorare il nostro "marchio storico": il preventivo online immediato. L'abbiamo reso più semplice, veloce e ordinato. Inoltre, ora è possibile caricare direttamente 71 formati di file diversi, per ottenere un conteggio automatico.

Illustrazioni

Per il nostro sito avremmo potuto scegliere delle fotografie stock, ma abbiamo preferito far realizzare delle illustrazioni in grado di rappresentare più da vicino il nostro approccio, la nostra cultura, il nostro audace ottimismo. Nel loro tratto ritroverete noi stessi e l'amore che nutriamo per l'immaginazione umana. Perché senza la creatività, la nostra tecnologia non sarebbe mai potuta esistere.

Translated Labs

Quando progettiamo nuove tecnologie, non le teniamo per noi. Crediamo così tanto nell'open source e nella tecnologia libera, che abbiamo dato a Translated Labs un aspetto e uno scopo completamente nuovi: essere una vetrina accessibile a tutti, affinché tutti possano godere degli strumenti che sviluppiamo, per potenziare la produttività così come l'intrattenimento.

Scopri di più

Un nuovo prodotto: TranslationOS

Tradizionalmente, le imprese preferiscono affidarsi a intermediari piuttosto che avere un contatto diretto con i traduttori, perché questo permette di reclutare risorse migliori e di facilitare la comunicazione attraverso l'impiego di un unico fornitore. Tuttavia, comporta anche prezzi maggiori e un minor controllo da parte del cliente sul processo di localizzazione. Abbiamo deciso di cambiare questo paradigma e trovare una soluzione che non costringa le imprese a dover scegliere tra qualità e scalabilità: si tratta di TranslationOS, un sistema innovativo che consente alle aziende di godere della qualità e di tutti i vantaggi tipici del modello classico, quello degli intermediari, ma con la trasparenza e i costi tipici di un marketplace.

Scopri di più

Ringraziamenti

Axel Quack (Strategy Director, frog), Francesco Trapani (Italian Copywriter), Hira Verick (Executive Creative Director, frog), Kelly Corrigan (Coordinator, frog), Kevin Cannon (Principal Designer, frog), Kristin Krajecki (Head of Brand, frog), Marcella Peluffo (Illustrator, Freelancer), Mariana Helguera (Senior Strategist, frog), Matteo Montolli (Designer, Moze), Michele Giorgi (Front End Developer, Moze), René Mambembe (Visual Designer, frog), Ricardo Osório Santos (Principal Visual Designer, frog), Rosie Isbell (Principal Designer, frog), Sergio Panagia (Coordinator, Moze), Simone Quattrocchi (Back End Developer, Moze).

Tutto il team di Translated.

In particolare:

Benedetta Zamagni (Content, Translated)
Simone Perone (Product, Translated)

La nostra filosofia

Siamo orgogliosi di poter offrire ai nostri traduttori un giusto compenso per il loro lavoro, all’interno di un ambiente collaborativo, stimolante e aperto che sappia alimentare i talenti, mettendoli nelle condizioni di rendere al meglio. Per te.

Chi siamo

Contattaci.

Siamo qui per rispondere alle tue domande,

e aiutarti a ottenere quello che vuoi.

Contattaci